logo

Sito Ufficiale

News

Canzone per l’estate – Il nuovo singolo di Cristiano De André

12 mag 2016

Da venerdì 13 maggio, sarà in rotazione radiofonica e disponibile su iTunes “Canzone per l’estate”, il nuovo singolo di Cristiano, reinterpretazione dello storico brano che Faber scrisse insieme a Francesco De Gregori e che inserì nell’album “Volume 8” del 1975. «Quando mio padre e Francesco De Gregori, nel 1974, scrissero questa canzone, contestarono apertamente il modo di […]

La versione di C. il 29 Aprile in tutte le librerie

11 apr 2016

Venerdì 29 Aprile in tutte le librerie uscirà “La Versione di C.”, l’autobiografia di Cristiano scritta con la collaborazione di Giuseppe Cristaldi Circus. Cristiano De André per la prima volta traduce i suoi silenzi più intimi e lo fa con una premura vergine. Compie un lungo viaggio a ritroso, dalle doglie di una madre su una slitta, […]

De André canta De André – Tour Live 2016

11 apr 2016

Partirà il 24 Giugno dall’Auditorium Parco della Musica – Roma il nuovo tour di Cristiano: uno spettacolo formato da alcuni brani del precedente tour e da altri 18 pezzi di Fabrizio De André riarrangiati in una nuova veste musicale da Cristiano e Max Marcolini, da tempo l’arrangiatore di Zucchero. Al tour seguirà un nuovo album live. […]


TUTTE LE NEWS

Appuntamenti

 

live


De André canta De André Tour Live 2016

11 Giugno al Teatro Comunale di Cagli, data zero (Pesaro Urbino)
24 Giugno Auditorium Parco della Musica (Cavea) a Roma
7 Luglio Notte Rossa (Pistoia Blues) a Pistoia
15 Luglio a Vercelli (Varallo Sesia) in occasione del Festival Alpàa
22 Luglio a Verona (Zevio) presso il Castello di Zevio in occasione di Verona Folk

23 Luglio Villa Arconati a Bollate (MI)
29 Luglio a Rimini (Verucchio) in occasione di Verucchio Festival
4 Agosto al Trauttmansdorff  Caslte di Merano (BZ)
8 Agosto a Grosseto in occasione di Festambiente
10 Agosto a Carpino (FG) in occasione del Carpino Folk Festival
17 Agosto al Villaggio della Musica di Marina di Cardedu (Ogliastra) in occasione del Festival Rocce Rosse & Blues
19 Agosto Anfiteatro di Portorotondo (OT)
20 Agosto Cava di Riola Sardo (OR)
24 Agosto all’Arena Gigli di Porto Recanati (MC)
27 Agosto a Laigueglia (SV) in occasione di Queste Piazze davanti al Mare

Intersuoni S.r.l
Booking & Management Unit

Ettore@bmumusic.com
Andrea@bmumusic.com
Production@bmumusic.com

+39 348 7159001
Skype: ettore.caretta

 

vers_c

 

Presentazione del libro “La versione di C.”

29 Aprile alle 21:00 Anteprime Mondadori di Pietrasanta (LU)
5 Maggio alle 18:30 presso Mondadori Piazza Duomo di Milano
14 Maggio alle 21:00 presso Salone Internazionale del libro di Torino
17 Maggio alle 17:30 presso La Sapienza Università di Roma
21 Maggio alle 17:30 presso Mondadori Bookstore di Genova

28 Maggio alle 21:30 presso il Festival della Parola di Chiavari (GE)
14 Giugno alle 19:00 presso Fentrinelli di Roma
15 Giugno alle ore 19:00presso Eataly Milano
1 Luglio alle ore 21:00 presso Festival “A Tutto Vapore” Monterotondo Marittimo (GR)
2 Luglio alle ore 19:00 presso Nautoscopio – Foro Umberto I a Palermo
3 Luglio alle ore 18:30 presso Lercara Friddi – Villa Sant’Anna – Palermo
9 Luglio presso Festival “Il Libro Possibile” di Polignano a Mare (BA)
16 Luglio alle 14:30 presso Collisioni Festival – Piazza Verde a Barolo (CN)
26 Agosto al Caffè Venezuela di Sanremo
28 Agosto presso Parole Ubikate in mare di Celle Ligure (SV)

 

Biografia

La sua storia

Cristiano nasce a Genova il 29 dicembre 1962.

Cresce in un vivace ambiente culturale, dove teatro e musica sono componenti quotidiane. Villaggio, Tognazzi, Tenco, Lauzi, Paoli e De Gregori sono amici ed abituali frequentatori di casa De André. A 11 anni Cristiano si avvicina con successo alla chitarra, a 17 al violino, che studia per cinque anni al Conservatorio Paganini di Genova. Compone le prime musiche per alcuni spettacoli goliardici in scena al Teatro Popolare di Genova, ma sarà Massimo Bubola, che conosce Cristiano dai primi anni ’70, quando inizia a collaborare con il padre Fabrizio, a fargli incontrare un gruppo di ragazzi di Verona con i quali inizierà a fare musica.

Sono Carlo Facchini, Marco Bisotto e Carlo Pimazzoni, i componenti del gruppo “Tempi Duri”, con i quali nei primi anni ’80 inizia l’avventura musicale.

Nel 1982 esce il primo singolo dei Tempi Duri, l’anno dopo l’album di esordio “Chiamali Tempi Duri” e quindi un tour. Con il gruppo Cristiano accompagna il padre Fabrizio in alcuni suoi tour: come nel 1981 o nel 1984 nella tournée “Creuza de ma”. Poi i componenti del gruppo partono per il servizio militare e la band si scioglie. Nel 1985 Cristiano intraprende la carriera di cantante solista e partecipa al Festival di Sanremo tra le nuove proposte con il brano “Bella più di me”, raccogliendo consensi di pubblico, arrivando al 4° posto e vincendo il premio della critica.

Seguono alcuni singoli, ma per un lavoro più completo si deve attendere il 1987 con l’album “Cristiano De André” comprendente la delicata “Briciola di pane” dedicata all’ appena nata figlia Fabrizia. Album realizzato con la collaborazione di Fio Zanotti e Massimo Bubola. Nel 1990 esce “L’albero della cuccagna”, album ispirato e ricco di contenuti. Partecipano alla realizzazione artisti di talento quali: Mauro Pagani, Vince Tempera, Ellade Bandini, Fabrizio Consoli, Ares Tavolazzi e l’immancabile Massimo Bubola. Nel filone della canzone d’autore e con un personale tono ironico si inserisce l’album del 1992 “Canzoni con il naso lungo”: album maturo, immediato e ricco di energia. Importante la collaborazione con l’amico Eugenio Finardi. Torna Bubola ora nella veste di produttore artistico.

Nel 1993 Cristiano torna dopo otto anni al Festival di Sanremo, questa volta nella categoria “campioni”. Presenta “Dietro la porta” un brano di notevole intensità lirica composto con Daniele Fossati. E’ un grandissimo successo: il secondo posto assoluto, il premio della Critica, il Premio Volare; il generale apprezzamento del pubblico e di tutti i media per il brano e per l’interpretazione permettono di attribuire a “Dietro la porta” la qualifica di vincitrice morale del Festival 1993. E’ un’immensa soddisfazione per Cristiano che vede ripubblicato il precedente album con l’inserimento del brano sanremese. Nell’aprile 1995 esce “Sul confine”, in cui Cristiano è accompagnato da fedeli amici che hanno contribuito alla scrittura di questo intenso disco, tra gli altri Carlo Facchini, Eugenio Finardi, Stefano Melone, Massimo Bubola, Oliviero Malaspina, Daniele Fossati, Manuela Gubinelli ed il padre Fabrizio nel brano “Cose che dimentico”.

La forza interpretativa di Cristiano viene esaltata dalla profonda e sentita composizione delle canzoni: in questo album si possono avvertire gli intensi mutamenti interiori e stilistici che gli hanno permesso di realizzare un’opera così convincente. Sono canzoni di frontiera nate da un lungo periodo di ricerca professionale e personale. La maturità di cui si parla è arrivata con le difficoltà che hanno arricchito il talento innato e che hanno ridefinito la strada artistica di Cristiano: una strada tortuosa e spesso in salita, percorsa fino in fondo ed in completa autonomia. Come egli stesso sostiene: «credo nella continua ricerca di se stessi e soprattutto nella coerenza. E’ proprio su questo che baso il mio lavoro di musicista. Quando ero più giovane vivevo di valori collettivi, adesso credo maggiormente in valori individuali: penso che sia importante percorrere una strada interiore di ricerca perché se una persona riesce a sviluppare delle capacità di introspezione, può sempre cavarsela».

Il titolo “Sul confine” può evocare qualità e difficoltà di scelte, ma questo è solo il punto di partenza di quella ricerca interiore verso il raggiungimento di un’integrità artistica personale. Integrità che gli permette di creare uno stile suo unico e riconoscibile. Il 1997 lo ha visto sul palco del tour “Anime salve” di Fabrizio De André dove si è messo in luce come eccellente polistrumentista di “prima fila”, ruolo che è stato di Mauro Pagani. Grande soddisfazione questa riconfermata nel successivo tour invernale “Mi innamoravo di tutto” e nel tour estivo del 1998.

Nel novembre 2001 esce “Scaramante” intenso album di cui lo stesso Cristiano dice: «è un disco terapeutico con cui mi sono tolto i dolori di dosso. E’ un disco che segna il crocevia della mia vita». Con “Scaramante”, nel 2002, vince il Premio Lunezia come miglior album. Torna al Festival di Sanremo nel 2003 con il brano “Un giorno nuovo”, basato sul concetto della “comprensione” e ricco di echi etnici. Segue la raccolta “Un giorno nuovo – live in studio”, brani del suo passato artistico riarrangiati e proposti in versione live.

Nel 2009, la svolta: arriva per Cristiano il momento di concretizzare il progetto di intraprendere un lungo tour in cui rileggere il repertorio di Faber con gli occhi di figlio e di artista. Nascono l’album “De André canta De André” pubblicato nel 2009 e nel 2010 “De André canta De André – Vol. 2”, una nuova raccolta di brani del grande Fabrizio

Nel 2013 pubblica per l’etichetta Nuvole, fondata dal padre Fabrizio, l’album d’inediti “Come in Cielo così in Guerra”, realizzato con la collaborazione di Corrado Rustici e distribuito da Universal Music

Nel 2014 partecipa al 64° Festival di Sanremo dove si aggiudica, con il brano “Invisibili” il Premio della Critica “Mia Martini” e del premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo. Per l’occasione viene pubblicato “Come in Cielo così in Guerra (special edition)”, contenente anche “Invisibili” e “Il cielo è vuoto”, altro brano presentato al Festival. A Sanremo, durante la serata “Sanremo Club”, dedicata alla tradizione italiana della canzone d’autore, Cristiano De André ha reinterpretato in un’intensa ed emozionante esibizione il brano di Fabrizio De André “Verranno a chiederti del nostro amore”.

Discografia

Invisibili

Il cielo è vuoto

Come In Cielo Così In Guerra

Non è una favola – Video

Non è una favola

Scaramante – Un Giorno Nuovo

De André canta De André Vol. 2

De André canta De André

TEMPIDURI

Un Giorno Nuovo

Sei arrivata

Scaramante

Nel bene e nel male

Sul Confine

Cose che dimentico

Cristiano De André

Canzoni con il Naso Lungo

L’ albero della Cuccagna

Cristiano De André

Elettrica

Contact

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio